Ordinanza di divieto prosecuzione attività per la “Globo Gym” in via Roma a Torre Annunziata. A prendere la decisione è stato il responsabile dell’Utc Nunzio Ariano.

Il 2 luglio del 2017 la società aveva presentato una Scia per interventi di ristrutturazione interna e cambio di destinazione d’uso dell’unità immobiliare per lo svolgimento motorio-ricreativo.

L’11 maggio del 2018 l’Ufficio Edizilio Urbanistico ha poi trasmesso alla “Globo Gym” di Alfonso Testa & C. s.a.s. il non accoglimento dei lavori. Lo stesso ufficio ha poi concluso il procedimento, con esito negativo, lo scorso 13 marzo.

Il 19 aprile è pervenuta all’Ufficio Urbanistico una nuova Scia, da parte della stessa società, di inizio attività sempre a via Roma. Così non essendo sorte novità è stato ordinato il divieto di prosecuzione d’attività da parte della “Globo Gym”.

La società di Alfonso Testa può presentare ricorso entro 60 giorni dalla notifica del provvedimento.