Torre Annunziata. Evade dai domiciliari: scattano le manette-bis per 'o gemello. I carabinieri della Radiomobile oplontina (comandante Andrea Rapone - tenente Luca De Vito - maresciallo Antonio Russo) hanno arrestato ieri, al rione Penniniello di Torre Annunziata, Giovanni Falanga, di 40 anni, noto pusher cittadino ritenuto vicino agli ambienti criminali del clan Gallo-Cavalieri.

Il pusher, con diversi precedenti, stava scontando in regime di detenzione domiciliare una condanna a 12 anni per associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di stupefacenti. Giovanni Falanga, però, ieri è stato sorpreso in strada dai militari. I carabinieri hanno imboccato un piccolo viale, che conduce all'isolato 21 del popoloso rione Penniniello, bloccando il pusher in mezzo alla strada. Ammanettato in flagranza di reato, Giovanni Falanga è stato condotto nuovamente ai domiciliari. Ora, il pusher resta in attesa di giudizio direttissimo, in programma per l'eventuale convalida dell'arresto.