E’ stato scarcerato il giovane che ferì un brigadiere della guardia di finanza a colpi di pistola il 30 dicembre del 2018 all’esterno di una pescheria in via Roma. Michele Colonia, all’epoca dei fatti 18enne, ha infatti ottenuto l’obbligo di dimora a Torre Annunziata.

Il giovane, ritenuto vicino al clan Gallo-Cavalieri, litigò per futili motivi e ferì anche un'altra persona all’interno della pescheria.