Anziana ospite della Casa Famiglia di Torre Annunziata salvata in extremis dal 118. Sono ore sempre più difficili nella struttura di corso Umberto I, dove lo scorso mercoledì sono stati riscontrati 11 casi di positività tra ospiti e operatori.

Una nonnina è stata già trasportata al San Leonardo di Castellammare, mentre un’altra è stata rianimata dagli uomini del 11, intervenuti nella tarda serata di ieri. L’anziana non è stata però trasportata in ospedale per evitare ulteriori complicazioni a causa della mancanza di posti letto nella zona.

Incessante è il lavoro svolto finora dagli agenti della polizia municipale, guidati dal comandante Antonio Virno, e dai carabinieri che stanno monitorando la situazione della Casa Famiglia.

Il sindaco Vincenzo Ascione ha anche inviato un’ordinanza all’Asl per cercare di trasportare le ospiti in centri specializzati, poiché alcune hanno bisogno di cure mediche di rilievo.

La corsa contro il tempo continua, così come la preoccupazione dei famigliari che non possono vedere le proprie care.

le parole di ascione

il dramma

Il dramma

Il nuovo ricovero

L'ordinanza

il focolaio