Attimi di panico tra pedoni e passanti stamattina intorno alle 11 in via Vittorio Veneto a Torre Annunziata. A provocarli la maldestra “fuga” di un automobilista, L.M., imprenditore 59enne di Pompei, sorpreso dai Vigili urbani, coordinati dal tenente Antonio Virno, alla guida di una Mercedes di grossa cilindrata mentre parlava al cellulare e senza cintura.

Al classico “alt” della pattuglia l’uomo è letteralmente scappato via, accelerando in pieno centro cittadino, affollato come al solito il sabato mattina. Raggiunto dopo un breve inseguimento nei pressi di un distributore di benzina in via Sepolcri, l’ardito automobilista è stato denunciato a piede libero per oltraggio, minacce, rifiuto di indicare le proprie generalità e resistenza a pubblico ufficiale.

La Mercedes a bordo della quale viaggiava l’imprenditore di Pompei, aveva una targa della Repubblica Ceca. Sul posto è intervenuta anche una volante della Polizia. La folla, al termine della “corsa”, ha applaudito l’intervento degli agenti e delle forze dell’ordine.