Nell’ambito ci un’articolata indagine, conclusasi in maniera positiva, grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza, questa mattina la Polizia di Stato  ha tratto in  arresto D.M.S reo di aver compiuto una serie di furti ai danni degli avvocati presenti nella sezione civile del tribunale di Torre Annunziata.

L’arrestato, che di professione è uno skipper, è stato tratto in arresto sull’isola di Ponza.

Grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza, installate ad hoc per indagare sui furti, gli agenti hanno potuto constatare i futi ed il modus operandi del soggetto, molto abile nel sottrarre portafogli ed oggetti personali degli avvocati.

Inoltre, le riprese, hanno chiarito gli spostamenti dell’arrestato, dei suoi orari e delle sue abitudini, all’interno  del foro, confermando che la sua presenza non era autorizzata in alcun modo non avendo titolo alcuno per sostare nei locali riservati agli operatori.