Prosegue la task force dei carabinieri di Torre Annunziata sui furti di energia elettrica. Gli uomini della compagnia oplontina guidata dal Maggiore Michele De Riggi hanno tratto in arresto Domenico Sperandeo, 30enne residente a via Bertone e già ai domiciliari per reati in materia di stupefacenti e contro il patrimonio.

Con il supporto di tecnici dell’Enel i militari hanno accertato che il predetto aveva realizzato un allacciamento abusivo alla rete  appropriandosi di energia elettrica per un quantitativo corrispondente a circa 1000 euro.

Domenico Sperandeo, accusato di furto aggravato di energia elettrica, è ora in attesa del rito direttissimo.