Lo scempio degli incivili costerà 40mila euro in più al comune di Torre Annunziata. E’ quanto confermato dalla determina 347, che ufficializza l’accordo quadro per l’affidamento del servizio di rimozione, trasporto, bonifica e conferimento in siti di stoccaggio definitivo dei rifiuti abbandonati sul territorio da ignoti.

Tante le segnalazioni dei cittadini, stanchi di vedere sul territorio l’abbandono spesso indiscriminato di immondizia di ogni genere. Materiali di risulta, pneumatici fuori uso, scarti tessili, plastiche, ingombranti di ogni genere (spesso anche materassi e frigoriferi, ndr) rifiuti pericolosi come vernici e amianto: questo e tanto altro ancora quello registrato dalle verifiche effettuate dai funzionari dell’amministrazione comunale che si è vista così costretta a trovare una soluzione al problema.

Una spesa straordinaria di circa 40mila euro (43.989 euro per la precisione, ndr) che ricadrà nel bilancio 2019, utile per consentire l’affidamento del servizio di conferimento dei rifiuti abbandonati da ignoti.

Nei prossimi giorni il comune di Torre Annunziata provvederà alla richiesta di offerta alle ditte specializzate nel settore per procedere poi all’affidamento diretto.

In basso, gli speciali sull’abbandono indiscriminato di rifiuti sul territorio, curati dalla nostra redazione.

vai alle foto

vai al video