Il Club Rotary Torre Annunziata Oplonti in campo per il sociale. Inizia nel segno della solidarietà il 2021 per i rotariani di Torre Annunziata. Nel corso delle festività natalizie l’associazione ha avviato una raccolta fondi per sostenere diverse iniziative e campagne sul territorio cittadino. “Nei giorni scorsi abbiamo saputo della campagna di raccolta fondi per il giovane torrese che ha perso la mano in un incidente – racconta il presidente Luigi Marulo – e la donazione è stata un atto naturale. Dopo un veloce confronto con i soci abbiamo deciso di destinare un’importante cifra a Luca affinchè possa effettuare l’intervento per avere una mano bionica. Ci siamo attivati per spingere questa campagna per ridare una seconda vita a Luca, quella di 15 giorni fa, prima dell’incidente. Invito tutti a donare e condividere”.

Anche sostegno ai meno abbienti e alle famiglie con difficoltà economiche dagli associati rotariani. “Durante le festività ci siamo attivati affinchè arrivasse alla Mensa dei Poveri anche il nostro contributo – spiega Marulo – per questo motivo ieri mi sono incontrato con Don Pasquale Paduano e abbiamo consegnato sia i buoni spesa, utili per acquistare quello di cui hanno bisogno, oltre a 80kg di pasta. Don Pasquale ci ha ringraziato, ma la verità è che siamo noi a ringraziare lui per l’opera sociale che lui, la sua parrocchia e i volontari effettuano ogni giorno”.