Un  sabato “d’oro” per lo sport made in Torre Annunziata.

La boxeur oplontina Irma Testa, cresciuta nella palestra “Boxe Vesuviana” dei maestri Zurlo, ha conquistato la medaglia d’oro nei Campionati Europei femminili di pugilato (categoria -57 kg), disputatisi ad Alcobendas, in Spagna, sconfiggendo nettamente in finale l’atleta inglese Karris Artingstal con lo score di 5-0. 

Contemporaneamente, a Basilea, in Svizzera, la sedicenne Teresa Esposito, cresciuta nell’A.S.D. “Arcobaleno” di Rovigliano, saliva sul gradino più alto del podio nella competizione internazionale di karate “Made WKF”, nella categoria juniores cintura nera.

«Ieri si è scritta un’importantissima pagina di sport per la città di Torre Annunziata – affermano il sindaco Vincenzo Ascione e l’assessore allo Sport Aldo Ruggiero -. Alla neo campionessa europea di pugilato, Irma Testa, gli auguri dell’Amministrazione Comunale e dell’intera comunità oplontina per la conquista del titolo continentale. Siamo sicuri che Irma riuscirà anche nell’impresa di qualificarsi per le Olimpiadi che si disputeranno a Tokyo il prossimo anno.

Alla giovanissima Teresa, esempio di impegno, determinazione e passione, l’augurio di raggiungere in futuro traguardi ancora più prestigiosi».