Gian Carlo Anselmino, direttore generale dell’Aid, ha fatto visita questa mattina allo Spolettificio di Torre Annunziata. La vecchia Real Fabbrica d’Armi a breve diventerà un punto nevralgico per la produzione di mascherine Fffp2 e Ffp3 per l’azienda Bls di Brescia.

L’esponente dell’Aid ha svolto un sopralluogo e ha osservato i macchinari, che dovrebbero entrare in funzione nell’imminenza.

Soddisfatto anche il colonnello Berardo Sabatino, direttore dello Spolettificio. “Questa mattina c’è stato un sopralluogo abbastanza proficuo. Stiamo ultimando le installazioni, ma non posso dare con certezza il giorno dell’inaugurazione. La produzione di 6 milioni di mascherine chirurgiche al giorno sarà riservata per lo più a forze armate, di polizia e alla protezione civile. Nel caso in cui avremmo la possibilità allargheremo la fornitura anche per i civili”.

L'avvio