Il Liceo Musicale Giuseppe Moscati di Sant’Antimo vince la 13esima edizione del premio Elia Rosa, dedicato alla bonifica del fiume Sarno. Una dedica speciale, quella offerta dai ragazzi del Liceo Pitagora – Croce con la canzone “Munno”, eseguita sotto la direzione di Aniello Misto.

Una giornata iniziata con il taglio del nastro alla nuova sala d’incisione per tutte le scuole italiane che ne faranno richiesta e conclusasi nella Villa del Parnaso sede Cristo Re di Torre Annunziata. A vincere il premio in memoria del sassofonista oplontino, è stato quindi il Moscati di Sant’Antimo con 140 punti su 150, seguiti, a pari merito, dall’ Istituto Comprensivo Graziano da Chiusi (Si), ISIS Carlo Levi di Marano di Napoli e l’Istituto Statale Palizzi-Boccione di Napoli.

La manifestazione è stata organizzata dall’Associazione artistico-culturale Elia Rosa con il presidente Pasquale de Angelis, e il Liceo Statale Pitagora-Croce di Torre Annunziata diretto dal preside Benito Capossela. Presenti all’evento il sindaco oplontino Vincenzo Ascione, il procuratore Alessandro Pennasilico, il referente di Libera a Torre Annunziata don Ciro Cozzolino. Ad animare la serata, nonostante la pioggia, l’artista peruviano Jorge Pardo, vincitore del Latin Grammy, l’artista Tony Esposito, i Popularia band di San Giorgio a Cremano e Tullio de Piscopo.

La conduzione della serata è stata affidata a Dino Piacenti, di “We Can Dance” e “Radio Marte”, e Pio Luigi Piscicelli, attore di “Braccialetti Rossi”, la direzione artistica a cura di Michele Montefusco, mentre la giuria presieduta da Gianni Conte. Tra i giurati anche Massimo Volpe e Massimo Cecchetti.

Scopo dell’evento è quello di fornire agli studenti delle scuole ad indirizzo musicale una singolare occasione di crescita attraverso il confronto con altri giovani musicisti e la valutazione di altri professionisti; di offrire agli studenti un’occasione di confronto con realtà musicali provenienti da altre città e offrire ai partecipanti la possibilità di conosce ed apprezzare il territorio campano e le sue risorse ambientali, storico-culturali ed artistiche.

In basso la photogallery della manifestazione.

 

A cura di Maria Polimeno


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

vai alle foto

L'inaugurazione della sala