Su di lui pendevano ben 4 ordinanze di custodia in carcere, ma era latitante da otto mesi.

Si è consegnato alla giustizia Gianluca Attianese, un giovane di Torre Annunziata che si era sottratto all’arresto dei carabinieri, rendendosi irreperibile. Attianese si è costituito ai militari dell’Arma, accompagnato dal suo avvocato Gennaro De Gennaro.

Su di lui gravi contestazioni, relative allo spaccio di cocaina, marijuana e anche armi. Previsti per Lunedì gli interrogatori di garanzia. La procedura relativa al giudizio abbreviato è stata trasferita al giudice Anzalone col processo che proseguirà il 26 febbraio con sentenza prevista in primavera.