Lo sport a Torre Annunziata riprende a piccoli passi. Momento emozionante ieri sera per il Vesuvio Oplonti Volley. La società del presidente Angelo Cirillo ha sostenuto il primo allenamento nel rinnovato PalaIsonzo. La palestra è situata all'interno del III Circolo ed è stata rimessa completamente a nuovo dallo storico sodalizio torrese, che da qualche anno aveva spostato le proprie attività a Boscoreale.

Un ritorno al passato per il direttore sportivo Carmine Arpaia, che non ha nascosto la propria felicità per aver ridato via a una palestra che era stata abbandonata e vandalizzata. 

“I lavori sono cominciati a febbraio – ha affermato il ds- Siamo felici di essere tornati a Torre Annunziata dopo dieci anni. Il PalaIsonzo era messo davvero male, nemmeno io mi aspettavo di trovarlo in quelle condizioni di degrado. Poi abbiamo deciso di imbarcarci in questa avventura e grazie anche ai nostri sponsor siamo riusciti a far rinascere un luogo al quale siamo molto legati. Il quartiere ha bisogno di un faro acceso per questi ragazzi che non sanno cosa fare. Inoltre proseguiremo con lo sviluppo delle nostre attività”.

Arpaia ha costruito una formazione che punta ad ambire alla promozione in B con un allenatore di primo livello e un gruppo di giocatrici davvero interessante. Il ritorno al PalaIsonzo ha donato ancora più fiducia alla dirigenza per i programmi futuri. "Ci siamo ripresi un pezzo di storia, ma tanto ancora c'è da fare. Abbiamo partecipato al bando "Sport In Quartiere" e attendiamo l'esito. Per ora ci godiamo un campo nuovo di zecca".

FOTO GIUSEPPE FORCELLA

vai alle foto