Domani, alle ore 18,30, presso il circolo del PD di Torre Annunziata si terrà un incontro sul tema della partecipazione alla vita democratica in una fase caratterizzata dal distacco dei cittadini dalle vicende politica ed istituzionale come testimoniato anche dalla limitata partecipazione al voto nelle ultime consultazioni elettorali

Questo rischio è più accentuato in realtà come Torre Annunziata e in comuni segnati anch’essi da vicende di corruzione e di condizionamento da parte della camorra. Per questo motivo il PD promuove un primo confronto su questi temi anche al fine di riflettere sulle modalità per scongiurare pericolosi fenomeni di indebolimento della democrazia.

È indispensabile portare avanti un percorso di rigenerazione e di profondo cambiamento nella vita delle formazioni politiche; a partire dal PD. Questo processo deve intrecciarsi con un moto più ampio di rinnovamento delle Istituzioni democratiche che devono saper innescare trovare meccanismi nuovi di partecipazione e di condivisione delle scelte da parte di soggetti sociali e cittadini.

Tale scelta costituisce il modo migliore per contrastare fenomeni di corruzione e condizionamento criminale. È certamente un cammino lungo e complesso che, tuttavia, va percorso senza indugi se si vuole, davvero, rafforzare la partecipazione democratica.

Si tratta di anche sperimentare forme nuove di "democrazia monitorante" ovvero di modalità che istituzioni e formazioni politiche utilizzano - in modo sistematico e costante – per compiere le loro scelte, per definirne le caratteristiche e la loro concreta attuazione, in un rapporto chiaro e trasparente con i cittadini e le forze sociali.

A Torre Annunziata, e in tutta la Campania, ne avvertiamo tutta l'urgenza e la necessità rispetto a tematiche di grande rilevanza e ad istituzioni più prossime alla cittadinanza.

È fondamentale che cittadini e forze sociali, partiti e tessuto associativo interloquiscano con Comuni e Regione, che si interroghino su grandi questioni, ad esempio su sanità ed ambiente, provando a costruire condizioni migliori e più ampie di partecipazione per partecipare alle scelte: il PD sarà al servizio di questi obiettivi, mettendosi in discussione e lanciando una campagna per rilanciare la cittadinanza attiva.

All'incontro parteciperanno - tra gli altri - Lorenzo Diana, Massimiliano Manfredi, Antonio Marciano.  Il Commissario del circolo, Paolo Persico, introdurrà la discussione che sarà conclusa da Marco Sarracino - Segretario metropolitano.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"