Nuova Giunta o forse no. In tarda mattinata è stata presentato il nuovo esecutivo del sindaco di Torre Annunziata Vincenzo Ascione, il terzo dall’inizio del suo mandato.

Ci si sarebbe attesa una schiarita anche dal punto di vista politico dopo le polemiche degli ultimi giorni, ma così non è stato. Sono stati ufficialmente presentati i nuovi assessori. Prima volta sia per l’avvocato Maria Palmieri, che avrà le deleghe ad Ambiente, Igiene e Sanità, sostituendo di fatto Bruno Orrico, che per Anna Maria Papa, che si occuperà di Cultura e Pubblica Istruzione.

Al momento della firma il gruppo dei Progressisti e Democratici ha lasciato il Comune. Il segretario Gaetano Veltro e Sofia Donnarumma, l'assessore nominato dal partito, non hanno infatti accettato le deleghe al Patrimonio e al BIlancio.

Un problema politico che riporta alla luce anche il problema delle quote rosa in Giunta. Confermati, invece, Gioacchino Langella, Raffaele Pignataro, Luigi Cirillo e Luigi Ammendola, quest'utlimo confermato anche nel ruolo di vice sindaco.

Ecco nel dettaglio tutte le nomine:

  • Vincenzo Ascione: sindaco;
  • Luigi Ammendola: Vicesindaco;  Lavori Pubblici, Urbanistica, Edilizia Pubblica e Privata, Politiche Manutentive ed Informatizzazione;
  • Luigi Cirillo: Servizi e Politiche Sociali, Pari Opportunità;
  • Gioacchino Langella: Polizia Locale, Protezione Civile, Viabilità, Aree e Piani Parcheggio, Rapporti con il Clero;
  • Raffaele Pignataro: Risorse Umane, Organizzazione degli Uffici Comunali,  Avvocatura, Contratti, Legalità, Sicurezza, Procedimenti Anticorruzione, Trasparenza, Rapporto con le Partecipate.
  • Sofia Donnarumma: Patrimonio e Bilancio
  • Anna Maria Papa: Cultura e Pubblica Istruzione
  • Maria Palmieri: Ambiente, Igiene, Sanità, Verde Pubblico, Politiche Giovanili, Agricoltura-Pesca e Porto

Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

vai alle foto