Nuova rocambolesca salvezza conquistata sul campo da Francesco Scarpa. L'attaccante oplontino, a quasi 42 anni, è riuscito a raggiungere il traguardo della permanenza in Lega Pro con la sua Paganese. Finale vietato ai deboli di cuore sabato scorso al "Torre", dove gli azzurrostellati sono riusciti ad avere la meglio sul  Bisceglie (3-2) guidato da un ex Savoia come Giovanni Bucaro, grazie a un gol di Diop al settimo minuto di recupero.

Scarpa ha fatto il suo ingresso in campo nella ripresa, prendendo il posto di Mattia, per dare maggiore verve offensiva alla Paganese. Il fuoriclasse oplontino, che in quest'annata ha totalizzato 25 presenze e 1 gol, scrive un'altra pagina importante della sua carriera, costellata da tante imprese e qualche delusione.

Il prossimo 18 giugno compirà 42 primavere e chissà che non abbia ancora voglia di correre dietro a un pallone...

Foto Nunzio Iovene Il Cigno @rt