Intervento di ampliamento e di riqualificazione degli approdi dei moli dell’area portuale di Torre Annunziata.

Il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, a seguito dello scorrimento della graduatoria, ha provveduto a finanziare ulteriori cinque progetti presentati dai Comuni italiani, rispetto ai primi quattro inizialmente ammessi a finanziamento. Tra questi, anche il comune di Torre Annunziata, classificatosi al quinto posto nella graduatoria generale, ma primo per l’entità del finanziamento che è pari 27 milioni di euro.

Ma questo non è l’unico progetto finanziato. Per quanto concerne gli interventi di sistemazione e di riqualificazione funzionale e urbanistica delle aree portuali, il Comune oplontino si è visto attribuire un ulteriore finanziamento di oltre 1 milione e 250mila euro, classificandosi al tredicesimo posto su 35 progetti presentati nel sud Italia.

«E’ un grande risultato per questa Amministrazione Comunale – afferma il sindaco Vincenzo Ascione -, a dimostrazione della validità della nostra progettualità. Mercoledì 5 gennaio, alle ore 12, presso l’aula consiliare “G. Siani” della sede comunale di via Provinciale Schiti, terremo una conferenza stampa per esporre nel dettaglio i progetti finanziati, che contribuiranno in maniera significativa a cambiare il volto dell’area portuale di Torre Annunziata».


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"