In arrivo più di 360mila euro per l’ampliamento dell’isola ecologica di Torre Annunziata.

Con la determina 251 il comune oplontino ha dato il via libera al miglioramento delle dotazioni del centro di raccolta.

La città metropolitana di Napoli aveva approvato l'avviso per il trasferimento di risorse ai comuni della provincia per la realizzazione e/o ampliamento e miglioramento delle dotazioni e della tecnologia dei centri di raccolta a supporto della raccolta differenziata dei rifiuti urbani.

Nel gennaio 2020 era stato approvato il progetto di ampliamento del centro di raccolta di via Roma. A seguito dei pareri favorevoli ottenuti qualche giorno fa da Arpac, Gori, Asl, Città Metropolitana, Soprintendenza e le autorizzazioni paesaggistiche e sismiche, si è dato il via libera al progetto.

Per il comune di Torre Annunziata sono stati stanziati 361.301, 38 euro.