Due nuovi casi di contagio da Covid-19 a fronte di 113 tamponi processati, con l’indice di positività che si attesta all’1,77 per cento. Al contempo si registrano anche cinque guarigioni.

Nell’ambito del monitoraggio delle varianti del SARS-CoV-2, e grazie all’attività di sequenziamento condotta dall’Unità di Crisi della Regione Campania,  a Torre Annunziata è stata accertata la positività di due soggetti alla cosiddetta variante “Delta” o variante “Indiana” (uno dei quali si è già negativizzato), senza che però si sviluppasse alcun focolaio.

Sono 12 i cittadini attualmente positivi.

Le dosi di vaccino somministrate sino ad ora sono 26.709. I cittadini che hanno ricevuto sia la prima che la seconda dose sono 6.547 mentre quelli che hanno ricevuto solo la prima sono 20.162. La percentuale è pari al 49 per cento (calcolata sul numero delle prime dosi in rapporto ai 41.355 residenti).

Sono 4.366 le persone che hanno contratto il Coronavirus a Torre Annunziata dall’inizio dell’emergenza sanitaria, di cui 4.262 guarite e 92 decedute.