Questa mattina è stata inaugurata la prima casa dell’acqua di Torre Annunziata in Largo Marchese. Ha così avuto ufficialmente avvio il progetto fortemente voluto dal consigliere Bruno Avitabile e che prevede la realizzazione di altre due strutture: una in via Solferino, l’altra in zona Campo Sportivo (angolo tra via Simonetti e Via Tagliamonte).

Le strutture in legno sono gestite dalla società Campana Acquatec e utilizzano acqua della rete pubblica appositamente filtrata e purificata.

La casetta, attiva 24 ore al giorno, offre ai cittadini la possibilità di comperare acqua liscia o frizzante refrigerata alla cifra di 0,05 centesimi al litro. All’evento erano presenti i responsabili di Acquatec, il sindaco Vincenzo Ascione , il vice Luigi Ammendola e diversi assessori e consiglieri.

L’inaugurazione si è stata caratterizzata da due momenti: il tradizionale taglio del nastro tricolore e “un singolare brindisi”.

Il sindaco e i responsabili della società coinvolta hanno, infatti, brindato sorseggiando la prima acqua frizzante refrigerata erogata dalla “casetta”.

Fabio Fiorenza

vai alle foto