Investita da un pirata della strada in villa comunale.

 Attimi di panico a Torre Annunziata. Una signora di origini polacche a passeggio con il suo cane lungo viale Marconi è stata investita da una moto. Un impatto violento che, purtroppo, non ha lasciato scampo al suo amico a 4 zampe, morto sul colpo. L’uomo in sella alla moto non si è fermato per prestare soccorso ed è fuggito via facendo perdere le sue tracce.

Sul posto sono giunti gli uomini della Polizia Municipale che hanno allertato i soccorsi. La donna ha riportato varie escoriazioni e una frattura a un braccio. Portata in ospedale, se la caverà con qualche giorno di prognosi. Aperte le indagini per cercare di risalire all’autore dell’investimento, ritenuto responsabile del reato di omissione di soccorso. Alcuni testimoni hanno parlato di una moto di grossa cilindrata che è fuggita in direzione porto.

Proprio dinanzi alla darsena, nella serata di ieri, un altro incidente. Questa volta a farne le spese una bambina di 15 anni. Mentre era a passeggio con amiche è sprofondata in una grata di raccolta delle acque piovane, evidentemente non fissata bene a terra. I vigili urbani sono accorsi per tirarla fuori dal tombino. Per lei un grosso spavento e delle ferite al piede e al ginocchio.