Investita mentre attraversava le strisce pedonali.

Una donna di 57 anni di Torre Annunziata è finita in ospedale con una spalla lussata, la testa rotta e la mandibola slogata. E’ stata investita da un uomo che le ha prima prestato soccorso e poi ha provato a ritrattare la sua versione dei fatti.

La donna stava attraversando via Vittorio Veneto, all’altezza del Palazzo delle Catene quando l’uomo, di circa 36 anni, in sella al suo scooter, l’avrebbe centrata in pieno, scaraventandola sull’asfalto.

Sul posto sono giunti alcuni uomini della Polizia Municipale che hanno chiamato i soccorsi ed iniziato a fare alcuni accertamenti. Visionate alcune immagini delle videocamere di sorveglianza private e pubbliche presenti sul posto. Dai frame gli agenti sono risaliti al responsabile, rintracciato dopo alcune ore.

L’uomo, che ha prestato soccorso alla signora prima di andarsene dal luogo dell’incidente, ha più volte cercato di modificare la versione dei fatti, nonostante gli agenti siano risaliti a lui grazie alle immagini di sorveglianza.

Sono in corso ulteriori indagini per stabilire con precisione la dinamica dei fatti. La signora non è in pericolo di vita.

(Foto: repertorio)