Brilla ancora la “Stella” Khadija Jaafari. La giovanissima promessa della Boxe Vesuviana si è laureata, nemmeno a 14 anni compiuti, Campionessa d’Italia nella categoria School Girl.

Grandissima prestazione a Roseto degli Abruzzi per il nuovo prodotto dei maestri Lucio e Biagio Zurlo, che si confermano al top anche in campo femminile.

Jaafari ha sconfitto nella finalissima dei 54 kg  la forte romagnola Angelica Lopez con un netto 5-0 decretato dai giudici.

Sul ring la “Stella” si è mossa con una grande mobilità di gambe, abbinata a un tempismo da autentica fuoriclasse, dimostrando la sicurezza di una veterana. Prima della Lopez anche le avversarie del Veneto hanno dovuto inchinarsi alla giovanissima Khadija.

Al termine dell’incontro il primo ringraziamento è stato per il maestro Lucio Zurlo, che l’ha sostenuta fin dall’inizio. Pensieri anche per il fratello Hamza e il maestro Biagio, suoi punti di riferimento negli allenamenti quotidiani.

La promettente Khadija sta bruciando ogni record proprio come il suo idolo Irma Testa. E’ suo il volto che si intravede all’inizio e alla fine del film Butterfly. E chissà che non riesca a percorrere le sue stesse orme.