Studenti e Professori del “De Chirico” si sono riuniti la sera del 1 Dicembre tra le ore 18:00 e le ore 20:30 per mostrare ai ragazzi delle scuole medie e i genitori di ogni alunno le attività che vengono svolte a scuola. Durante l’evento gli alunni hanno mostrato le loro doti artistiche su più tipologie.

Una serata ricca di emozioni dove i ragazzi di ogni indirizzo hanno esposto i propri lavori e spiegato come sono stati realizzati. “Una delle caratteristiche della nostra scuola è proprio quello di mettere in mostra il talento e il lavoro degli studenti nel campo dell’arte su ogni tipologia-spiegano i professori-Questa notte del liceo è servita soprattutto a tutti i nostri studenti per dare sfogo alla loro creatività e dimostrare alle persone provenienti dall’esterno quanto l’arte sia un qualcosa di bellissimo su ogni aspetto. La serata è stata gestita completamente dagli alunni che hanno mostrato le loro doti artistiche in ambito musicale , coreografico , pittorico , cinematografico e grafico. Dove dei ragazzi hanno cantato diverse canzoni a tema natalizio , altri hanno fatto diverse coreografie inerenti alla violenza sulle donne , per pittorico sono stati dipinti tantissimi volti di persone scelte dagli studenti, cinematograficamente hanno trattato un piccolo documentario fatto su Torre Annunziata immortalandola nei momenti più importanti della sua storia ed infine a livello grafico i ragazzi si sono occupati di creare delle caricature o dei monogrammi da inserire come sfondo su diversi calendari che poi sono stati regalati a tutte le persone venute per la serata”.

Oltre a mostrare quelli che sono i procedimenti del loro lavoro, fra quadri e sculture, i ragazzi e le ragazze dell’associato liceo delle Scienze Umane si sono occupati di trattare argomenti importanti come la violenza sulle donne e la costante guerra che dilaga il mondo. Tramite canzoni, balli e poesie, si è cercato di proporre il tema nel modo più semplice possibile, con parole d'impatto e significative. Il tutto supervisionato dai professori e dalla preside, Rosalba Robello, che ha permesso lo svolgimento della serata. Ad accompagnare l'intero evento, un grande buffet servito dei ragazzi dell’istituto superiore “Graziani” che ha aperto le porte ad una serata all'insegna dell'arte, in tutte le sue forme.

(a cura di Antonio Amore e Giada Cuomo)


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

vai alle foto