Era stata annunciata ed è giunta puntuale. I tifosi del Savoia hanno protestato all'esterno della Casa Comunale in occasione della serata in onore di Ciro Immobile e Irma Testa. Un gruppetto di ultras si è riunito in via Schiti e ha protestato in particolar modo nei confronti del sindaco Vincenzo Ascione.

Il primo cittadino, secondo i contestatori, è reo di non aver fatto nulla per la scomparsa del Savoia, con Mazzamauro che ha portato il titolo sportivo a Giugliano. Inoltre è stato anche accusato di essere assente per la crescita dello sport in generale in città.

Vari gli slogan contro Ascione, ma anche verso Giuseppe Raiola, presidente del consiglio Comunale. Non risparmiati nemmeno Nunzio Ariano e Luigi Ammendola. Gli ultras hanno anche atteso invano Immobile  e Testa e sono andati via poco dopo l'inizio della cerimonia. Il tutto si è svolto in maniera pacifica.

La protesta