La Regione Campania strizza l’occhio al Museo dell’Identità. L’assessore regionale al Turismo Felice Casucci, farà infatti visita a Palazzo Criscuolo, venerdì prossimo alle ore 10.00.

Un gruppo di rievocatori storici del Centro Studi “Nicolò d’Alagno”, del Gruppo Storico Oplontino e dell’Archeoclub, illustreranno i reperti della Real Fabbrica d’Armi, fondata nel 1758 per volontà di Carlo di Borbone, e quelli del sito archeologico dell’Antica Oplontis o Villa di Poppea Sabina, seconda moglie di Nerone, inserita tra i siti Unesco quale Patrimonio dell’Umanità.

Oltre all’assessore Casucci, saranno presenti il sindaco Vincenzo Ascione, l’assessore alla Cultura Anna Vitiello e le autorità civili e militari del territorio.