Le telecamere di videosorveglianza non funzionano. Il Comune di Torre Annunziata decide di ricorrere ai riparti prelevando 15mila euro dal fondo di riserva.

E’ questa la delibera approvata dalla Giunta, con la proposta che sarà avanzata nel prossimo consiglio comunale.

Giuseppe Iorio, nuovo comandante della polizia municipale, ne ha fatto richiesta dopo il controllo del servizio di sicurezza in città. Delle 57 telecamere installate su tutto il territorio di Torre Annunziata sono solo 42 quelle funzionanti. Le restanti 15 sono completamente danneggiate e non riparabili.

Viste anche le ultime azioni criminali in città l’Amministrazione Ascione vorrà attingere dal fondo di riserva che non andrà così a intaccare sul bilancio del 2021.

Spetterà così al consiglio comunale, che per due volte di fila è stato sospeso per mancanza di numero legale, dare l’ultima parola.