Occorre fare chiarezza sulle modalità di assunzione degli operai per le ditte che saranno impegnate nei lavori del porto e della bretella. Il 25 per cento della manodopera dovrebbe essere torrese ma non sappiamo come l’assumeranno, sempre se i lavori partiranno mai”. Luciano Donadio, esponente della lista civica ‘Insieme per Torre’, ha manifestato simbolicamente davanti ai cancelli del porto di Torre Annunziata insieme a poche altre persone.

La chiarezza delle assunzioni, l’inizio dei lavori ed i progetti di recupero di tutta l’area sud della città sono al centro delle rivendicazioni dell’esponente politico.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

vai al video