Una colletta per salvare il caratteristico pino della "curva" di via Gino Alfani, a Torre Annunziata. E' l'iniziativa di alcuni cittadini lanciata nel gruppo Facebook "Giù le mani da Capo Oncino" dall'amministratore, che ha già riscontrato le approvazioni di altre persone.

"Scrivo a nome di un gruppo di persone che tiene alla salvaguardia del pino - si legge nel post -. Rende il nostro belvedere molto originale, per questo cerchiamo un architetto o un ingegnere che faccia un progetto da presentare al Comune per costruire un supporto sotto all'albero in modo da evitare che venga abbattuto. Abbiamo intenzione di fare una colletta popolare per pagare sia il progettista che il manufatto: pensiamo che la curva senza quel pino perda tutta la sua originalità".

Molte anche le risposte arrivate. "Dobbiamo impegnarci a trovare un professionista che rediga un progetto per il nostro pino, simbolo della curva", scrive Alessandra. "E' il simbolo dei nostri ricordi", scrive Giuseppe, mentre Susy attacca: "Ormai sta messo bene, non c'è bisogno di abbatterlo". Insomma, i cittadini di Torre Annunziata sembrano aver intrapreso una battaglia per fare in modo che il pino della "curva" resti in piedi.