Lo Spolettificio come set cinematografico de “L’amica geniale”.

Il successo per la serie televisiva tratta dal romanzo omonimo di Elena Ferrante non si placa.

Dopo aver fatto incetta di nominations, premi e riconoscimenti, i lavori per la seconda stagione della fiction sono attualmente in corso. A settembre una novità: alcune delle riprese verranno effettuate all’interno della Real Fabbrica d’Armi di Torre Annunziata.

Lo Spolettificio cambierà veste per assumere le sembianze di un opificio. Le riprese dureranno pochi giorni e la troupe si trasferirà a settembre, quando poi ci vorrà circa un mese per allestire la scenografica completa.

Recentemente, al Museo Madre di Napoli è stata allestita anche una mostra fotografica in onore della serie pluripremiata firmata Rai e HBO. L’esposizione, in programma fino al 9 settembre e ad opera del fotografo della serie TV Eduardo Castaldo, è curata da Silvia Salvati e Andrea Viliani.