L’attività della Unità Operativa della Medicina Legale si sposta da piazza Ernesto Cesaro a via Fusco a Torre Annunziata. La decisione è stata presa dal Distretto Socio Sanitario 56.

Il Casv, comitato associazioni e sindacati vesuviani, ha espresso tutto il proprio disappunto ed ha inviato una pec ai vari sindaci del vesuviani e ai vertici dell’Asl Na 3 Sud. “Lo spostamento prevedrà altre problematiche soprattutto per i cittadini con disabilità. A tale proposito si fa presente, che tale provvedimento nella sede Distrettuale di Via Fusco 12, che, oltre ad avere l’assenza di parcheggi su una strada in forte pendenza, l’inadeguata  mancanza di spazi che possano permette un lavoro adeguato e dignitoso alle commissioni, l’assenza degli spazi relativi uffici amministrativi agli archivi, porteranno all’ulteriore “disservizio”, viste le difficoltà gestionali che di sicuro sorgeranno, considerate le peculiarità del settore, si ricorda, una su le tante il ritardo di ben due anni delle convocazioni da parte delle commissioni. È veramente inaccettabile e indecoroso continuare così, contro ogni principio Etico, Morale e Legale. Si spera in un intervento tempestivo per ripristinare il corretto funzionamento delle cose e che vengono rispettati e tutelati tutti quei diritti persi dei disabili”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"