Manifestazione d’interesse per la costituzione di un partenariato socio-economico di supporto all’Urban Center di Torre Annunziata.

Con una delibera del marzo 2020, la giunta municipale ha individuato la sede comunale di Palazzo Criscuolo come sede di un costituendo Urban Center, dopo aver presentato domanda di co-finanziamento alla Regione Campania come da Avviso Pubblico emanato in esecuzione alla Legge Regionale n. 19 dell’11 novembre 2019.

«L’Amministrazione Comunale – afferma l’assessore ai Lavori Pubblici, Carolina Collaro – vuole attuare e promuovere la costituzione di un Urban Center a supporto della partecipazione cittadina al fine di condividere le scelte progettuali ed urbanistiche, incrementare la qualità e la fruizione dell’architettura.

L’Urban Center programmerà le sue attività con il supporto socio-economico di associazioni, partners profit e no profit e dipartimenti universitari anche esteri. La sede del Centro si articolerà in una sala conferenze e almeno tre spazi di condivisione, documentazione e programmazione su progetti di architettura e realizzazioni urbane, tra cui una sala di esposizione permanente a supporto dei turisti; una sala di coworking, dove i partners individuati collaboreranno alla preparazione  e documentazione degli eventi; un laboratorio di fotogrammetria con cui rilevare e documentare con tecnologie innovative i progetti e le trasformazioni territoriali.

L’Urban Center – conclude l’assessore Collaro – sarà dotato di un sito internet e di un web gis per consentire il dialogo tra cittadini, partners e Amministrazione Comunale».

La manifestazione d’interesse, così come il modulo da compilare per aderirvi, sono disponibili sul portale istituzionale www.comune.torreannunziata.na.it.

La candidatura va inviata entro e non oltre il 14 giugno 2021 all’indirizzo di posta elettronica certificata [email protected]