“Un’ordinanza che penalizza sempre le stesse categorie”. Giuseppe Manto, presidente di Confcommercio Torre Annunziata, ha così commentato l’ultima ordinanza firmata oggi dal sindaco Vincenzo Ascione.

“Non cambia praticamente nulla –ha affermato il referente- Spero che tutto questo non ci porti a una futura chiusura totale perché i numeri in città comunque continuano a crescere”.

Manto non nasconde così la preoccupazione. “La nostra categoria è sempre molto esposta al contatto con il pubblico. Purtroppo la situazione che sta avvenendo a Torre Annunziata è analoga anche in città limitrofe come Torre del Greco e Castellammare”.

“Il problema è la mancanza di controlli –ha poi concluso- Si creano troppi assembramenti nelle strade e nelle piazze. I divieti vengono facilmente elusi perché non c’è rigidità”.