Vincenzo Ascione ha azzerato la Giunta del Comune di Torre Annunziata, nominata poco più di una settimana fa. La decisione è giunta al termine del summit avvenuto Napoli con i vertici provinciali del Partito Democratico.

Al rientro il primo cittadino ha consultato gli alleati e ha revocato gli incarichi a tutti gli assessori. E' questa la prima risposta di Ascione, dopo lo scandalo che ha coinvolto il capo dell'Ufficio Tecnico Comunale Nunzio Ariano. "E' il momento della riflessione  -ha affermato il sindaco oplontino- Avvieremo una verifica su tutti gli appalti della città".

SEGUONO AGGIORNAMENTI

L'interrogatorio

la confessione

Ammendola: "Disposto a farmi da parte"

la mazzetta

le reazioni politiche

la reazione del sindaco

Il caso

Lo scandalo