Mini discarica a cielo aperto a due passi dalla casa comunale di Torre Annunziata.

Diversi sacchetti neri depositati senza alcun rispetto in Corso Vittorio Emanuele III. Il tutto dopo un’ordinanza sindacale dello scorso anno che vietava il deposito di spazzatura in sacchetti neri.

Evidentemente non tutti i cittadini ne sono a conoscenza. Tant’è vero che sul corso, all’altezza di Discesa Equipaggi, stazionano da diversi giorni (da giovedì 9 luglio, ndr) cumuli di sacchetti neri. Con il passare dei giorni, la mole di immondizia continua ad aumentare, a tal punto che l’intero marciapiede sta per essere invaso da sacchi di immondizia che col caldo sole di luglio iniziano ad emettere cattivo odore.

Nonostante gli sforzi del netturbino di turno, la rampa che dal Corso conduce al mare viene considerata da molti una pattumiera e, addirittura, un vespasiano dove è possibile, a qualsiasi ora del giorno, espletare i propri bisogni.

 

A cura di Fabio Fiorenza

vai alle foto