Un orrore che si conclude nel più drammatico dei modi: poche ore fa è deceduto l'anziano operato al femore sbagliato presso l'ospedale di Boscotrecase. Un epilogo agghiacciante, che ha sconvolto la sua famiglia, dopo un episodio che ha dell'incredibile. L’86enne Tommaso Stara entrò in sala operatoria per un ordinario intervento al femore, poi la scoperta choc delle figlie una volta varcata la sala operatoria: l'anziano aveva fasciata una gamba diversa, ovvero, l'intervento era stato eseguito ad un altro arto, lasciandolo con due chiodi. Immediate le scuse dei medici e una nuova operazione per riparare a quanto accaduto, ma evidentemente non è bastato, in quanto l’86enne non ce l'ha fatta. Un dramma che avrà chiaramente delle conseguenze, data la gravità dell'episodio, anche se al momento non ci sono collegamenti per dimostrare che i due eventi siano connessi.