Ha preso il treno ed è sceso a Torre Annunziata. Ignaro che di lì a poco sarebbe morto senza avere scampo. Si è seduto sulla banchina della stazione della Circumvesuviana, forse perché si è sentito male. Poi ha perso i sensi. E’ stato ritrovato lì, disteso, dal personale della Circum, sabato scorso.

Prontamente avvisati i soccorsi, ma inutilmente. Per l’uomo, un 35enne di Sorrento, non c’è stato nulla da fare. Sul posto ambulanza e carabinieri hanno accertato la morte dell’uomo e avviato le indagini per ricostruire l’accaduto.

La pista più accreditata sembra essere quella dell’overdose di droga. Ad un primo esame superficiale della vittima, i segni dell’iniezione che potrebbe essergli stata fatale, nel sottopassaggio che dal binario della tratta verso Poggiomarino porta a quello della Napoli – Sorrento.

I risultati dell’autopsia e degli esami tossicologici daranno maggiori certezze nelle prossime settimane.