Aveva nascosto la droga nel lucernario della porta d’ingresso, ma i carabinieri l’hanno scoperto. La sezione operativa della compagnia di Torre Annunziata ha arrestato Nicola Sormonto, 28enne già noto alle forze dell’ordine, per detenzione di droga ai fini di spaccio.

Dopo numerosi appostamenti, i militari appostamenti hanno ipotizzato che nell’abitazione nascondesse droga e la perquisizione locale lo ha confermato. Così sono stati scoperti e sequestrati sequestrato 760 grammi di “erba” conservata all’interno di sacchetti e in una matrioska.

Lo stupefacente era nascosto nel lucernario della porta di ingresso all’abitazione insieme a un bilancino di precisione e 175 euro ritenuti provento dell’attività di spaccio.

Sormonto è stato successivamente tradotto in carcere.