Torre Annunziata. “Un murales come segno di rinascita in un luogo per anni in mano alla camorra”. E’ il sindaco di Torre Annunziata, Giosuè Starita, a ricordare l’importanza della maxi decorazione pittorica, realizzata all’ingresso del Lido Santa Lucia dagli studenti del Liceo Artistico “De Chirico” di via Veneto. Un'opera di oltre 30 metri per riportare la luce sullo storico lido di Torre Annunziata, chiuso ormai dalla metà degli anni ’80. L’iniziativa è stata indetta dai gestori del “Nettuno Lounge Beach” di via Marconi, società che si è aggiudicata la gara indetta dal Comune per la riqualificazione dello stabilimento. Il titolare del “Nettuno”, Francesco Marulo, ha consegnato una borsa di studio del valore di millecinquento euro agli studenti, che in 45 giorni di lavori hanno progettato e realizzato il murales. A coordinarli nella loro opera il dirigente scolastico del "De Chirico", Felicio Izzo, e i docenti Teresa Apicella e Franco Corinaldesi. In basso, il video dell'inaugurazione.

vai al video

santalucia