E’ stato approvata la variazione del bilancio provvisorio a seguito delle donazioni per l’emergenza Coronavirus. La proposta è stata avanzata dal sindaco di Torre Annunziata Vincenzo Ascione e dall’assessore al patrimonio Emanuela Cirillo.

Nel corso degli ultimi mesi sono pervenute somme complessive, presso la Tesoreria Comunale, per 68180 euro, di cui 20mila già contabilizzati in una precedente delibera.

Di questi 12mila euro saranno destinati al Covid Hospital di Boscotrecase, 10mila ai taxi collettivi, altri 10mila per le scuole elementari a sostegno dei bambini, 5 mila alla mensa dei poveri “Don Pietro Ottena”, 20mila de destinare alle politiche sociali come ulteriore sostegno alimentare e 11180 alle categorie svantaggiate.

“L’approvazione della variazione di bilancio ci ha permesso di aiutare qualche famiglia in più- ha affermato l’assessore al bilancio Emanuela Cirillo- Per quanto riguarda il sostegno alimentare sarà l’Ambito 30 a provvedere agli aiuti. Inoltre abbiamo deciso di aiutare la categoria dei tassisti, che non rientrava in alcuno degli aiuti economici offerti dal Governo.  Per quanto riguarda le scuole, invece, abbiamo pensato a settembre quando i bambini torneranno tra i banchi con l’acquisto di cartelle, quaderni o colori. Per l’ospedale di Boscotrecase sarà il sindaco con i vertici dell’Asl Na 3 Sud a decidere come spendere il fondo. Inoltre per le categorie svantaggiate ci siamo tentuti ancora bassi in attesa di studiare ancora meglio quali sono i disagi che stanno vivendo i vari lavoratori. Il nostro è solo un modo per aiutare i cittadini nell’attesa della ripartenza vera”.