E' caccia al quarto uomo del commando che ha seminato il terrore e ucciso dinanzi alla Chiesa di Sant'Alfonso. 

Sono stati arrestati in tre, nella mattinata di ieri, per l'omicidio di Francesco Immobile: Pietro Pallonetto, 18 anni, e Ciro Coppola 19, con loro A. L. figlio di un reggente del clan. Sono accusati di avere ferito e ucciso Francesco Immobile in una guerra tra il clan Gionta e la cosca Gallo-Cavalieri, a cui era affiliata la vittima dell'agguato.

La ricostruzione dell'omicidio a poco più di due mesi dell'agguato. Fondamentali per gli uomini della polizia, al lavoro sul delitto, le immagini della videosorveglianza sul percorso sia dell'arrivo che della fuga del commando. E ora incastrati i tre giovanissimi accusati di essere i killer, e raggiunti da un decreto di fermo emesso dalla Dda, adesso è caccia al quarto uomo. 

vai al video

gli sviluppi

La rivelazione

Gli eventi

Il blitz