Torre Annunziata. Operazione anti-droga dei carabinieri nei rioni del degrado: in manette presunta lady-pusher. E' Colomba De Santis, di 47 anni, residente a via Vittorio Veneto, all'interno della nota piazza di spaccio del rione "Poverelli".

La donna nascondeva in casa 73 grammi di marijuana, già divisa in dosi e 2 involucri, e circa 100 grammi di cocaina. Il blitz dei militari del NORM di Torre Annunziata (comandante Andrea Rapone - maresciallo Antonio Russo) è scattato ieri alle 7 del mattino.

Cinte d'assedio dai carabinieri, che hanno operato con l'ausilio delle unità cinofile del Nucleo di Sarno, oltre al parco "Poverelli", anche le ulteriori piazze di spaccio di Largo Genzano e del rione Penniniello. Al termine del blitz, per Colomba De Santis sono dunque scattate le manette.

Perquisendo l'abitazione della donna, le forze dell'ordine hanno rinvenuto la marijuana, occultata abilmente in un cassetto della cucina. La cocaina, invece, suddivisa in circa 20 dosi, era nascosta in un bicchiere di plastica. Colomba De Santis è finita ai domiciliari. Oggi - difesa dal legale Giuseppe De Luca - sarà giudicata in tribunale con rito direttissimo.

fotoarchivio