Sfogliatelle e babà in vendita per beneficenza, nel week-end, all’esterno della Chiesa dello ‘Spirito Santo’ di corso Vittorio Emanuele a Torre Annunziata. Dolci per 18 orfanelli del villaggio di Giteka, vecchia residenza dei re del Burundi, in Africa, dove oggi non resta più nulla del ricco passato: nemmeno la corrente. Sette giorni fa l’orfanotrofio è rimasto senza luce. Rubati dal villaggio tutti i pannelli solari. L’unico modo per strappare al buio gli orfanelli.

I volontari della chiesa torrese, guidati da don Pasquale Paduano, e grazie ai dolci offerti dalla pasticceria “L’Arca” di Sarno, hanno immediatamente organizzato una gara di solidarietà a suon di sfogliatelle. Ancora in corso. C’è tempo fino alle 20 di oggi, domenica 18 ottobre. Il ricavato della vendita – specifica don Pasquale - “servirà a comprare i nuovi pannelli dopo il furto di quelli donati, sempre dalla nostra comunità, solo l’anno scorso”. Prevista anche una classica “riffa” alla napoletana. Estrazione l’8 dicembre, giorno dell’Immacolata. “Ridiamo luce agli orfanelli” è il motto di don Pasquale.