È stato affidato l’appalto per il Contratto di Quartiere II che prevede la ristrutturazione di 7 fabbricati e delle aree circostanti del Penniniello, a Torre Annunziata. “Voglio dare atto al lavoro degli uffici – ha commentato l’assessore Fausta Cirillo – che in questi giorni hanno portato a termine questa gara e quella per l’asilo nido”.

A vincere l’appalto da 12 milioni di euro è stata la Ital Edil di Napoli, con un ribasso del 15%, che lavorerà anche alla ristrutturazione della palestra della scuola che servirà da appoggio per i nuclei familiari che dovranno lasciare di volta in volta gli edifici soggetti al recupero. Alla fine dei lavori, insieme alla scuola che sarà completamente recuperata, anche la palestra tornerà nelle disponibilità immobiliari del Comune oplontino.

“Stiamo dando particolare attenzione ai due quartieri fondamentali per il rilancio della città: il Penniniello ed il quadrilatero delle Carceri”, continua l’assessore delegata proprio al Contratto di Quartiere. “Nei prossimi anni cambierà il volto di Torre Annunziata. Abbiamo messo in cantiere circa 60 milioni di euro con i quali – conclude Cirillo – recupereremo zone importanti e daremo un forte impulso all’economia con il rifacimento del Porto”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"