Sono finalmente cominciati i lavori di rimozione dei cumuli di rifiuti nell’area di proprietà demaniale della “Salera", a ridosso del lungomare oplontino, a pochi passi dalla Bretella. I lavori, finanziati con fondi regionali per un importo di circa due milioni di euro, dovrebbero durare circa quattro mesi e terminare il prossimo autunno.

Non sono mancate tuttavia le polemiche dei residenti che, proprio all’avvio dei lavori, sono stati costretti a chiudersi in casa per la grande quantità di polvere sollevata dai mezzi meccanici durante la movimentazione dei rifiuti. Si tratta per la maggior parte di materiali di risulta dei lavori di completamento della stessa bretella.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"