"Non veniva più nessuno, ho dovuto chiudere per forza". L'annuncio di Salvatore Casotti, proprietario del cinema-teatro Politeama di Torre Annunziata, risuona come un nuovo schiaffo alla città. Saracinesca abbassata per sempre nello storico locale oplontino, che negli anni ha avuto anche ospiti di successo al suo interno.

Dopo il Covid e le riaperture parziali Casotti sperava in una nuova vita per il Politeama. Ma tutto ciò non è accaduto. "Negli ultimi tre weekend ho staccato zero biglietti. Non potevo continuare in questa situazione". Non ci saranno più pellicole da vedere a Torre Annunziata. Tra crisi e avvento dello streaming, il cinema pare non interessi più a nessuno. Luci spente per sempre, quindi, nelle sale "Didì", "Vavà" e "Pelè".

Per l'estate non si prevedono ribaltoni sul fronte teatro. "Al momento non riaprirò. ha concluso Casotti- Poi vedremo cosa succederà".


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"