TORRE ANNUNZIATA. E' residente al rione Penniniello il bambino di 9 anni rimasto gravemente ferito ieri pomeriggio intorno alle ore 15, quando un petardo gli era esploso nella mano provocandogli il distacco quasi totale del mignolo, ferite al secondo dito della mano sinistra, al quarto e al quinto dito ed al palmo della mano destra, con ustioni.

La vittima, soccorsa dai suoi genitori, era stata inizialmente medicata presso l'ospedale Vecchio Pellegrini di Napoli. Poi, il bambino era stato trasferito al reparto pediatrico del Santobono, dove si trova attualmente ricoverato. Per lui, la prognosi dei medici è di 30 giorni.