Pesca professionale nel porto di Torre Annunziata: approvato il progetto esecutivo per l’adeguamento delle aree destinate all’esercizio della pesca professionale nel porto oplontino.

Nell’ambito del Programma Operativo del “Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca 2014-2020”, la Giunta Regionale della Campania ha approvato nel febbraio 2017 le linee guida relative all’implementazione di “interventi ordinari mediante la realizzazione e/o adeguamento dei servizi minimi per il settore della pesca e dell’acquacoltura, da realizzare in tutti i porti con funzione peschereccia che ne necessitano”.

“Circa un anno fa – afferma l’assessore ai lavori pubblici, Luigi Ammendola – il Comune ha manifestato alla Regione il proprio interesse per l’attuazione di interventi nell’ambito del PO FEAMP Campania 2014-2020. Dopo l’approvazione dello studio di fattibilità tecnico-economica, l’Ufficio Tecnico ha redatto un progetto esecutivo dei lavori pari a 280 mila euro, fondi che saranno reperiti dal Programma Operativo del ‘Fondo Europeo degli Affari Marittimi e la Pesca’. Questi interventi – conclude Ammendola – miglioreranno sensibilmente i servizi e consentiranno agli addetti ai lavori di operare nelle migliori condizioni possibili”.