Torre Annunziata. Una pistola a salve, col tappo rosso, la replica perfetta di una "parabellum 9x19" - quella tipica in dotazione delle forze dell'ordine - è stata ritrovata da un prete. La pistola, poi sequestrata dalla polizia, era nascosta all'interno di un'aiuola in via Gino Alfani. Proprio a pochi passi dalla centrale Chiesa "Santissima Trinità".

E' stato il parroco, spaventato, a dare l'allarme ai poliziotti. Gli agenti del Commissariato di Torre Annunziata (guidati dal dirigente Vincenzo Gioia), immediatamente giunti sul posto, hanno infine sequestrato la pistola a salve. Un'arma giocattolo, di quelle utilizzate per le rapine, ma non pericolosa. Ora, la pistola è nelle mani della Scientifica per i rilievi delle impronte digitali.

Nel frattempo, continuano i blitz delle forze dell'ordine lungo la stessa strada, la cosiddetta "curva" della movida oplontina. Ieri sera, la Polizia ha controllato 60 autovetture. Fermate, alla guida delle auto, circa 30 persone con precedenti.